Condivisione dei video di YouTube sui social network – parte 3

Continuano i nostri articoli riguardanti i social che si vedono cliccando sul tasto condividi su YouTube, dopo aver descritto la prima parte e la seconda parte, oggi concluderemo con la terza ed ultima parte.

SkyRock
SkyRock è un social network nato nel 2002, ma lanciato nel gennaio del 2008( proprio il giorno dopo l’epifania!) ed è legato all’omonima radio francese, il cui proprietario è anche il primo fondatore del social network.
Questo social network è diffuso soprattutto tra i giovani e giovanissimi di lingua francese, anche se ha 14 versioni internazionali; ha tutte le caratteristiche fondamentali dei social e ha le sue peculiarità nella “bacheca” e nella condivisione dei video. La prima, a differenza rispetto agli altri social network è che può contenere un numero limitato di notizie, mentre i video che possono essere condivisi, a parte provenire dal proprio pc perché registrati con la webcam, possono essere provenienti da sole 15 piattaforme video proposte.
Un’altra peculiarità sta nella gestione dei commenti: anche gli utenti non iscritti possono commentare tutto tranne i profili, che possono essere commentati solo dagli utenti iscritti.
Visto che questo blog si basa anche su una radio, ne esiste anche la versione “music”: MusicRock: qui è possibile aggiungere anche alcuni brani musicali all’interno di un post, l’utente poi può decidere chi ha l’autorizzazione di scaricare il brano o di aggiungerlo alla propria bacheca.

Hi5
Questo social è stato lanciato nel 2003 e la sua base operativa è in California. Una caratteristica che salta subito agli occhi quando si prova ad iscriversi al sito è che bisogna essere almeno maggiorenni per poter completare la procedura. Hi5, oltre ad avere le solite caratteristiche che accomunano tutti i social network, come la bacheca e le richieste di amicizia, ha l’asso nella manica nei giochi, ma andiamo per ordine. La gestione delle richieste di amicizia è un po’ diversa rispetto ai social network: queste possono essere inviate via mail ed un utente è libero di accettare o meno.
Questo social ha ingranato una marcia in più nel 2009 quando sono state aggiunte altre funzionalità come più di 200 giochi di ogni genere, trasformando di fatto il social network in un gaming network.

LiveJournal
LiveJournal (spesso anche Lj) è un provider di weblog che permette agli utenti Internet di mantenere un diario online (o journal).

È anche il nome di un software lato server, open source, che è stato progettato per questo scopo.

LiveJournal si differenzia dagli altri siti per blogger grazie a caratteristiche WELL-like di una comunità auto-sostenuta nonché a funzioni di social networking che ricalcano quelle di Friendster.

Un gran numero di funzioni distinguono LiveJournal dagli altri siti per blogger, uno di questi è la “Pagina degli Amici” (“Friends Page”), una lista dei messaggi più recenti dei blogger che un utente ha aggiunto alla sua “Friend List” — trasformando LiveJournal in una comunità di blog interconnessi tra loro, e portandola verso l’essere un social network software. Un’altra funzionalità tale da distinguersi è senza dubbio l’impiego del sistema di template S2, per consentire agli utenti di personalizzare il look e le caratteristiche funzionali dei loro weblog.

In modo analogo ad altri servizi online, gli utenti possono inviare una piccola icona grafica, chiamata “userpic” o “icon”, tramite la quale ognuno più identificarsi al resto della comunità (questa icona ha praticamente la stessa funzione dell’avatar). Questa piccola immagine opzionale può essere al massimo della dimensione di 100×100 pixel. Gli utenti registrati tramite l’account gratuito di LiveJournal (che sono all’incirca il 98% del totale) hanno un limite di quindici icone interscambiabili. I detentori di un account a pagamento (1.6% del totale) ne possono avere fino a trenta, e possono pagare fino ad arrivare a un totale di cento spazi immagine.

L’icona utente selezionata può, se presente, apparire a fianco di ogni messaggio nella propria pagina personale, nonché nelle “Pagine degli Amici” di quegli utenti che hanno aggiunto il blogger in questione alla propria Lista degli Amici (Friend List).

Ogni utente ha poi a disposizione una propria pagina utente (User page), che è usata per descrivere i propri interessi personali. Può contenere una grande varietà di informazioni, incluso i propri contatti, una biografia, delle immagini (linkate da siti esterni), e liste di amici, interessi e comunità alla quale l’utente appartiene.

[Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/LiveJournal]

Speriamo che questa mini guida su cosa sono e cosa fanno i social network che YouTube ha scelto come mezzo per condividere i video vi sia piaciuta. Se avete domande a riguardo saremo ben felici di rispondere e togliervi tutti i dubbi a riguardo.

 
Commenti